venerdì 20 gennaio | 01:36
pubblicato il 18/giu/2013 08:47

Auto: immatricolazioni gruppo Fiat in Ue -11% a maggio. Quota al 6,8%

(ASCA) - Roma, 18 giu - Con oltre 1 milione 83 mila immatricolazioni, il mercato dell'auto nell'Europa dei 27 piu' le nazioni aderenti all'EFTA in maggio perde il 5,9 per cento. Il Gruppo Fiat - si legge in una nota - continua a essere penalizzato dal risultato negativo del mercato italiano e dalla mancanza di alcuni componenti che bloccano sui piazzali numerose vetture. Il marchio Fiat cresce in Francia, Regno Unito e Spagna e con Panda e 500 domina il segmento A. Bene anche la 500L (leader nel suo segmento) e la nuova Ypsilon che ha superato i 100 mila esemplari immatricolati. Le vendite del gruppo a maggio registrano un calo dell'11%, rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, e si attestano a 73.758 unita'. La quota di mercato si attesta al 6,8% dal 7,2% del maggio 2012.

Sono oltre 57 mila le immatricolazioni del marchio Fiat in Europa a maggio, per una quota stabile rispetto all'anno scorso del 5,3 per cento. Nei primi cinque mesi dell'anno il brand registra quasi 264 mila vendite e la quota e' del 5 per cento, in crescita di 0,2 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il brand ha ottenuto significativi risultati in Francia (+12,3 per cento), nel Regno Unito (+9,5 per cento) e in Spagna (+9,6 per cento).

Lancia/Chrysler a maggio immatricola oltre 7.600 vetture per una quota dello 0,7 per cento. Nei primi cinque mesi dell'anno il marchio registra 34.600 vendite per una quota dello 0,7 per cento. In maggio le immatricolazioni di Alfa Romeo sono state quasi 6.900 per una quota dello 0,6 per cento, in recupero rispetto allo 0,5 per cento del mese precedente. Nel progressivo annuo le Alfa Romeo registrate sono oltre 30.200 per una quota pari allo 0,6 per cento.

Il marchio Jeep ottiene una quota dello 0,1 per cento a maggio (con 1.600 immatricolazioni) e dello 0,2 per cento nel progressivo annuo (stabile rispetto al 2012) con oltre 9 mila registrazioni. i marchi di lusso e sportivi Ferrari e Maserati hanno immatricolato complessivamente 440 vetture.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale