giovedì 19 gennaio | 16:15
pubblicato il 16/gen/2013 08:48

Auto: Fiat, vendite in Europa penalizzate da forte calo Italia

Auto: Fiat, vendite in Europa penalizzate da forte calo Italia

(ASCA) - Roma, 16 gen - Il Gruppo Fiat archivia il 2012 con quasi 800 mila immatricolazioni in Europa con una flessione del 15% sull'anno precedente, penalizzata dal pesante calo del mercato italiano. Il gruppo italiano segnala il risultato raggiunto nel Regno Unito dove il Gruppo Fiat ha immatricolato oltre 65 mila vetture, il 10,9 per cento in piu' rispetto al 2011 (in un mercato aumentato del 5,3 per cento), e la quota e' stata del 3,2 per cento, con 0,2 punti percentuali di crescita. Il marchio Fiat nel 2012 ha immatricolato in Europa quasi 582 mila vetture per una quota del 4,6 per cento. In dicembre le registrazioni del brand sono state oltre 37 mila e la quota del 4,4 per cento, la stessa di un anno fa.

Per Fiat chiusura del 2012 positiva nel Regno Unito: i volumi di vendita aumentano del 19,3 per cento nell'anno, con oltre 51 mila immatricolazioni, e addirittura del 48,2 per cento in dicembre con quasi 3.400 registrazioni. Positivo anche l'anno in Spagna, dove le vendite Fiat sono aumentate dell'1 per cento. I modelli di punta del brand ottengono anche nel 2012 risultati positivi. La 500L, in soli quattro mesi di vendite, ha gia' raggiunto le posizioni di vertice nella classifica del suo segmento. La Panda e' ancora una volta la vettura piu' venduta del segmento A in Europa, con 186 mila immatricolazioni nell'anno e una quota del 15,7 per cento. Bene anche la 500, con oltre 146 mila registrazioni in tutto il 2012 per una quota del 12,4 per cento nel segmento A. Con oltre 134 mila immatricolazioni nell'anno, la Punto e' stabilmente tra le top ten del segmento B e la Freemont e' tra le piu' vendute nel suo segmento con il 5,9 per cento di quota. Qubo e Doblo' sono sempre tra le auto piu' apprezzate del loro segmento dove insieme detengono una quota del 12 per cento.

Sono state quasi 94 mila le immatricolazioni Lancia/Chrysler nel 2012, per una quota dello 0,7 per cento.

In dicembre le registrazioni del marchio sono state quasi 5.600 e la quota e' stata dello 0,7 per cento. Nell'anno il brand ha ottenuto positivi risultati in Germania (dove in un mercato che e' calato del 2,9 per cento ha aumentato i propri volumi di vendita del 3,8 per cento), in Francia (mercato a -13,9 per cento e Lancia/Chrysler a +25,6 per cento) e soprattutto nel Regno Unito: in un mercato che e' cresciuto del 5,3 per cento, il brand ha aumentato i volumi di vendita del 182 per cento.

Le immatricolazioni nel 2012 di Alfa Romeo sono state 90 mila per una quota dello 0,7 per cento. Quasi 5.200 le vendite in dicembre e quota allo 0,6 per cento.

Sensibilmente migliore a quello del mercato il risultato raggiunto da Jeep nel 2012. Nell'anno le vendite del marchio sono cresciute del 19 per cento e le immatricolazioni sono state oltre 28 mila. In dicembre Jeep ha venduto quasi 2.400 vetture, l'11,4 per cento in piu' rispetto allo stesso mese del 2011. Nel 2012 il brand ha ottenuto risultati positivi in numerosi Paesi europei, e non solo tra i mercati maggiori, tra i quali vanno ricordati la Germania (+65 per cento), Francia (+22, 4 per cento) e Regno Unito (+7,5 per cento).

In Europa, i marchi di lusso e sportivi Ferrari e Maserati nel 2012 hanno immatricolato complessivamente quasi 4 mila vetture.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale