lunedì 23 gennaio | 08:31
pubblicato il 20/nov/2013 09:07

Auto: De Vincenti, no a nuovi incentivi ma apriremo tavolo sul settore

(ASCA) - Roma, 20 nov - No ad incentivi per le rottamazioni per rilanciare il settore auto. A dirlo, ospite a ''L'Economia Prima di Tutto'' su Radio1 Rai, e' il sottosegretario allo Sviluppo economico, Claudio De Vincenti, che accoglie ''positivamente l'invito della Fiom'' annunciando che ''istituiremo un tavolo per il settore auto al quale parteciperanno anche i sindacati''. Sul fronte della crisi del mercato auto in Italia, unico Paese in Europa dove continua il pesante crollo delle immatricolazioni, e rispondendo ad una domanda sugli incentivi decisi dalla Spagna, che ha visto le vendite di auto aumentare del 55%, De Vincenti risponde: ''Non stiamo pensando al momento ad incentivi. Anzi devo segnalare che gli incentivi e gli sgravi hanno un effetto ''fiammata'' nei primi mesi, ma poi hanno effetti contrari nei mesi successivi, non e' questo lo strumento da usare''. Sul fronte delle politiche per il rilancio del settore, De Vincenti spiega: ''abbiamo istituito una consulta per produttori, operatori, imprese, per definire strategie industriali per la ripresa del settore, e per stringere Fiat sugli impegni che a preso sugli stabilimenti italiani''. Poi il sottosegretario allo Sviluppo economico annuncia: ''Quello che faremo ora, e qui accolgo l'invito del segretario della Fiom Landini favorevolmente, e' questo: istituiremo anche un tavolo sull'automotive, anche con la presenza dei sindacati, che affrontera' anche tutti i temi che coinvolgono le relazioni industriali, gli assetti di lavoro e il ruolo dei sindacati. Ci sara' dunque un confronto, un tavolo con i sindacati, le imprese e le istituzioni. Quindi si, ci sara' un tavolo dell'automotive anche con i sindacati''.

rec-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4