domenica 04 dicembre | 09:47
pubblicato il 14/giu/2012 05:10

Auto blu/ Nei primi 5 mesi del 2012 1.117 vetture in meno

Il Governo: Nel piano spending review risultati significativi

Auto blu/  Nei  primi 5 mesi del 2012  1.117 vetture in meno

Roma, 14 giu. (askanews) - Nei primi 5 mesi del 2012 le auto blu sono diminuite di 1.117 unità. Il ministero della Funzione pubblica ha reso noti i nuovi dati sui tagli alle auto blu parlando di "nuovi significativi risultati nella riduzione delle auto di servizio della pubblica amministrazione, capitolo importante del piano di spending review del Governo". I dati sono resi noti da Formez Pa, che per conto del ministero della Pa e la semplificazione svolge il censimento permanente delle auto pubbliche e il monitoraggio dei costi. I dati del censimento riferiti ai primi cinque mesi del 2012 (quindi al 31 maggio scorso), oltre a evidenziare un aumento di circa 930 unità degli enti registrati (ad oggi sono censite 8.145 amministrazioni, con una copertura del 97% delle auto pubbliche), permettono di rilevare che l'intero parco auto delle amministrazioni pubbliche registra una riduzione netta di 1.117 vetture, come saldo tra 836 nuovi contratti (per il 63% rinnovi di contratti di noleggio) e 2.013 cessazioni o dismissioni. Inoltre il parco auto della P.a. è diminuito di ulteriori 500 vetture per cancellazioni da parte delle amministrazioni di automezzi iscritti per errore (ambulanze, auto già dismesse ecc). Il parco totale è al 31 maggio pari a 62.144 (includendo le 124 autovetture in uso agli organi costituzionali) di cui 8.770 auto blu (auto assegnate o di servizio con autista). "Di particolare rilievo - spiega il ministero - il dato che la riduzione di questi mesi si concentra sulle auto blu (cioè quelle di rappresentanza in uso ai vertici delle amministrazioni o comunque quelle di servizio guidate da un autista)". La diminuzione delle auto blu è stata in realtà di circa 1.750 unità, quindi superiore al numero delle pure dismissioni (513), "in quanto molte amministrazioni hanno modificato le classificazioni sulle modalità di utilizzo delle autovetture, adeguandosi alle stringenti disposizioni dei Dpcm citati, hanno infatti destinato ai servizi operativi senza autista vetture precedentemente assegnate ad personam".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari