sabato 25 febbraio | 15:02
pubblicato il 16/dic/2014 08:09

Auto, Acea: immatricolazioni in Ue a novembre +1,4%

In Italia +5% di immatricolazioni

Auto, Acea: immatricolazioni in Ue a novembre +1,4%

Roma, 16 dic. (askanews) - Moderata crescita delle immatricolazioni auto nell'Unione europea a novembre. Secondo i dati diffusi dall'Acea, l'associazione europea delle case automobilistiche, si è registrato un incremento dell'1,4%, su base annua, a 953,886 auto immatricolate, segnando così il quinto mese consecutivo in rialzo.

Tale risultato è stato possibile grazie alla forte crescita registrata in alcuni paesi e in particolare in Spagna (+17,4%), Gran Bretagna (+8%) e Italia (+5%). In Germania invece si è registrata una contrazione (-1,8%), superata in negativo dalla Francia (-2,7%).

Nei primi 11 mesi dell'anno, le immatricolazioni sono cresciute del 5,7% in Europa. La Francia rimane stabile (+1,1%), mentre Germania (+2,6%), Italia (+4,3%) e Gran Bretagna (+9,4%), mostrano un movimento espansivo. Caso a parte la Spagna che mostra una crescita a doppia cifra (+18,1%).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech