sabato 21 gennaio | 12:19
pubblicato il 01/feb/2013 18:09

Auto: a gennaio quota mercato Fiat sale al 30,1%

(ASCA) - Roma, 1 feb - Aumenta la quota di mercato del gruppo Fiat. A gennaio Fiat Group Automobiles ha registrato in Italia oltre 34 mila vetture, ottenendo una quota del 30,1 per cento, in aumento di 0,65 punti percentuali rispetto gennaio 2012. Con quasi 25.800 immatricolazioni, il brand Fiat migliora la sua quota di 2,1 punti percentuali, attestandosi al 22,7 per cento.

Promettente inizio d'anno - si legge in una nota - per la 500L che ha gia' raggiunto i 34 mila ordini in Europa, piu' della meta' dei quali al di fuori dell'Italia. Vincitrice del premio ''Auto Novita' dell'anno'' della rivista Quattroruote, e' la vettura media piu' venduta in assoluto a gennaio e con una quota del 38,3 per cento ha assunto ormai stabilmente la leadership del suo segmento. Tra gli altri modelli del marchio vanno segnalati i risultati della Panda (auto piu' venduta del mese con quasi 10 mila immatricolazioni e 44,3 per cento di quota nel segmento A), della Punto (seconda assoluta con quasi 6.300 registrazioni e quota al 18,1 per cento nel segmento B) e della 500 (quasi 3.500 immatricolazioni e quota al 16,1 per cento nel segmento A).

A gennaio Lancia ottiene una quota del 4,4 per cento, con quasi 5 mila immatricolazioni. La Ypsilon e' ancora una volta tra le top ten, piazzandosi in gennaio al terzo posto assoluto con 3.800 immatricolazioni e una quota del 10,9 per cento nel segmento B.

L'arrivo della versione EcoChic Metano (lanciata con il porte aperte del 19-20 gennaio) permettera' alla ''fashion city car'' di casa Lancia di consolidare ulteriormente la sua quota.

Alfa Romeo ha immatricolato in gennaio poco piu' di 2.800 vetture, per una quota del 2,5 per cento. La Giulietta, modello di punta del brand, ottiene risultati decisamente positivi nel segmento C, dove risulta sempre tra le vetture piu' vendute con il 13,9 per cento di quota.

Sono quasi 600 le Jeep immatricolate nel nostro Paese a gennaio, per una quota dello 0,5 per cento, sostanzialmente la stessa di un anno fa.

Il modello di maggior spicco del brand e' senza dubbio il Grand Cherokee, che anche in gennaio si mantiene tra le posizioni di vertice del suo segmento con il 14,6 per cento di quota.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Fisco
Panama Papers, Agenzia Entrate individua primi 700 soggetti
Bankitalia
Bankitalia: crescita prosegue, Pil 2017 a +0,9% e 2018 a +1,1%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4