sabato 21 gennaio | 22:56
pubblicato il 18/mar/2014 19:13

Atm-Trenord: Pisapia, progetto Regione non convince. Maroni, peccato

(1 UPDATE).

(ASCA) - Milano, 18 mar 2014 - Giuliano Pisapia archivia il progetto di fusione tra Atm e Trenord cosi' come ipotizzato dalla Regione Lombardia. La proposta avanzata dal Pirellone ''non convince affatto'' Palazzo Marino, perche' secondo Pisapia l'integrazione auspicata da Maroni, una volta a regime provocherebbe ''una perdita'' per le casse del Comune.

Immediata la reazione del presidente della Regione. ''Mi spiace davvero che Pisapia non sia d'accordo, ne prendo atto.

Peccato'', sono le parole di Maroni, convinto che la proposta del Pirellone sia ''piu' che ragionevole'' perche' cosi' ''si crea un 'player' di livello europeo, che puo' fungere da polo di attrazione per tutto il sistema di mobilita' lombardo, dal ferro alla gomma''.

Insomma secondo Maroni il progetto di integrazione tra Atm e Trenord ''migliora sicuramente la qualita' del servizio''.

Dal governatore anche una 'frecciata' all'indirizzo del primo cittadino di Milano: ''Non sono interessato ad avere un uomo in piu' o in meno o alle quote. Tutte cose che invece a lui, ho impressione interessino molto''.

Controreplica di Pisapia: ''A me interessa avere la migliore qualita' e la migliore offerta per i cittadini e per il territorio, a partire dalla Citta' metropolitana. Ben prima che Maroni diventasse Presidente della Regione Lombardia - puntualizza il sindaco di Milano - ho sottolineato quanto sia necessaria un'integrazione dei servizi, in primo luogo l'integrazione tariffaria. Penso anche che un'azienda, come Atm, che in tutto il mondo e' riconosciuta come un'eccellenza, non possa non avere un ruolo da protagonista nella gestione dei trasporti. Non cerco e non chiedo quote o uomini, non l'ho mai fatto, come il presidente Maroni sa benissimo. Da parte mia ho il dovere di valorizzare un'azienda che sta lavorando con una efficienza altissima e non quello di rischiare un flop come tutti gli esperti che ho sentito in questo periodo mi hanno prospettato''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4