lunedì 20 febbraio | 23:45
pubblicato il 22/ott/2013 16:27

Atlantia: emissione obbligazionaria per 750 mln con scadenza 2021

(ASCA) - Roma, 22 ott - Atlantia ha lanciato oggi un prestito obbligazionario da 750 milioni di euro della durata di 7 anni e 4 mesi. L'operazione - si legge in una nota -e' stata collocata con successo presso investitori istituzionali ed e' stata chiusa anticipatamente, con ordini che hanno superato i 3 miliardi di euro e con una forte domanda da parte di investitori istituzionali di Francia, Germania e Regno Unito.

Il prestito obbligazionario si inserisce nell'ambito del programma di emissioni a medio e lungo termine, in essere dal 7 maggio 2004 e successivamente aggiornato, di 10 miliardi di euro e gia' utilizzato per 9 miliardi di euro.

Al programma di emissione le agenzie Moody's, Standard & Poor's e Fitch Ratings assegnano un rating creditizio rispettivamente pari a Baa1, BBB+ e A-.

Particolarmente significative le condizioni ottenute: le obbligazioni a 7 anni con cedola fissa pagabile ogni anno nel mese di febbraio e pari a 2,875%, hanno un prezzo di emissione (reoffer price) di 99,172. Il rendimento effettivo a scadenza e' pari a 3,00% corrispondente ad un rendimento di 128 punti base sopra il tasso di riferimento (mid-swap).

La data del regolamento e quindi l'emissione delle obbligazioni oggetto del prestito e' prevista per il 29 ottobre 2013.

''Il collocamento odierno copre tutte le esigenze di rifinanziamento fino al 2016 ad un costo per l'azienda particolarmente contenuto. E' la testimonianza della credibilita' acquisita negli anni dal Gruppo sui mercati internazionali del debito'' ha dichiarato Giovanni Castellucci, Amministratore Delegato di Atlantia.

I proventi del prestito obbligazionario saranno destinati a soddisfare, attraverso corrispondenti operazioni di finanziamento infragruppo, il fabbisogno finanziario di Autostrade per l'Italia S.p.A. connesso, fra l'altro, ai piani di investimento previsti in convenzione.

Autostrade per l'Italia, in conformita' a quanto previsto dal programma, garantira' l'adempimento di tutte le obbligazioni di Atlantia nei confronti degli obbligazionisti.

Le obbligazioni di nuova emissione saranno quotate presso la borsa irlandese (Irish Stock Exchange). L'emissione e' stata collocata da BNP Paribas, Citi, Credit Suisse, Mediobanca, Natixis, Santander e Societe' Generale.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia