sabato 25 febbraio | 20:23
pubblicato il 08/mar/2013 18:58

Atlantia: approvato progetto fusione con Gemina (1 update)

(ASCA) - Roma, 8 mar - I Cda di Gemina e di Atlantia hanno approvato oggi il progetto di fusione per incorporazione di Gemina in Atlantia.''La Fusione - si legge in una nota - costituisce il punto di approdo di un ampio disegno industriale, volto alla creazione di un operatore di primaria rilevanza internazionale nel settore delle infrastrutture autostradali e aeroportuali''.

L'operazione e' finalizzata, prosegue la nota, ''alla creazione di un operatore leader in Italia e a livello internazionale nel settore delle concessioni autostradali e aeroportuali, con l'obiettivo di condividere know-how, capacita' realizzativa e presenza internazionale offrendo nuove opportunita' di crescita nel settore delle infrastrutture''.

Il concambio e' stato fissato, in un'azione Atlantia del valore nominale di 1 euro per ogni 9 azioni Gemina sia per le azioni ordinarie che per le risparmio.

Le Assemblee straordinarie chiamate ad approvare l'operazione di fusione sono convocate per il 30 aprile, in prima convocazione e il 15 maggio in seconda convocazione.

L'Assemblea speciale dei possessori di azioni di risparmio Gemina e' convocata per il 29 aprile, in prima convocazione e il 14 maggio in seconda convocazione.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech