mercoledì 07 dicembre | 19:16
pubblicato il 12/nov/2014 16:54

Ast, Poletti: no blocco strade per far sentire proprie ragioni

"I lavoratori devono sempre poter manifestare"

Ast, Poletti: no blocco strade per far sentire proprie ragioni

Roma, 12 nov. (askanews) - Per far sentire le proprie ragioni non si possono occupare le strade e bloccare i servizi. E' quanto ha affermato ad Askanews il ministro del welfare, Giuliano Poletti, a margine di un seminario sulla riforma del lavoro organizzato dal quotidiano online InPiù sul blocco dell'autostrada A1 a orte da parte dei lavoratori dell'Ast di Terni.

"I lavoratori - ha detto Poletti - devono sempre essere messi nella condizione di fare le manifestazioni in maniera sicura e tranquilla". Poletti tuttavia ha evidenziato che "in generale non credo sia un buon modo quello di interrompere servizi" o complicare la vita ai cittadini.

"Capisco la tensione - ha aggiunto - ma ci sono modalità diverse per far valere le proprie opinioni e farsi ascoltare dall'opinione pubblica e da chi decide".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni