lunedì 23 gennaio | 03:44
pubblicato il 18/dic/2013 16:22

Assolombarda: lancia progetto strategico per ''far volare Milano''

(ASCA) - Milano, 18 dic - Un piano strategico pluriennale per rilanciare lo sviluppo economico di Milano e, di conseguenza, quello di tutto il Paese. Si chiama ''far volare Milano'' il piano strategico 2014-2016 presentato questa mattina in Assolombarda, la piu' importante delle associazioni terriotoriali di Confindustria. E' il presidente Gianfelice Rocca a chiarire il perche': ''Siamo convinti che se non vola Milano, non vola neppure l'Italia''. I 50 progetti messi a punto dal pool di tecnici di Via Pantano e contenuti nel programma pluriennale di Assolombarda si pongono come la soluzione delle principali criticita' italiane e dei tradizionali freni allo sviluppo economico del Paese. Buona parte di loro riguardano infatti la troppa burocrazie, l'eccessiva pressione fiscale e la scarsa certezza sull'interpretazione normativa. Altri sono invece focalizzati su lotta alla criminalita' e sicurezza sul lavoro. Ma la principale caratteristica del piano strategico di Assolombarda e' che, come accade da anni in citta' come Monaco di Baviera o Barcellone, i progetti che contiene sono tutti verificabili. ''Cosi' - sottolinea Rocca - vedremo mese per mese se ci avvicianiamo o meno alle grandi capitali europee''.

Altro punto centrale del piano di Assolombarda e' la trasfrormazione di Milano in grande citta' metropolitana.

''Milano ha tutte le caratteristiche per essere competitiva - spiega Rocca a questo proposito - ma deve diventare una citta' metropolitana, allargata alla Regione''.

Rocca immagina ''una grande area metropolitana, forte della sua vasta banlieue manifatturiera dalla Brianza all'intera fascia pedemontana lombarda e insieme dotata di un altro mix compsitorio tra high tech e medium hi-tech, servizi avanzati e lavoratori della consoscenza, vertici del sistema del credito e moda, design, lusso. Una grande area metropolitana che sia sempre piu' hub della conoscenza, faro del capitale umano, feconda di start up tecnologiche, densa di brevetti, moltiplicarice di legalita' e sostenibilita' ambientale''.

Assolombarda chiede anche alla politica di fare la propria parte: ''Non possiamo pia' accettare questo immobilismo che ci condanna al declino. Questa e' una citta' che vuole volare nel suo spirito ambrosiano''. fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4