sabato 21 gennaio | 18:54
pubblicato il 19/feb/2013 13:43

Assoelettrica: con rinnovo contratto aumenti a regime di 160 euro

(ASCA) - Roma, 19 feb - Si sono concluse nella serata di ieri le trattative per il rinnovo del contratto di lavoro del comparto elettrico, che hanno visto un serrato confronto tra le organizzazioni sindacali di categoria (Filctem-Cgil, Flaei-Cisl e Uiltec-Uil) e la rappresentanza datoriale guidata da Assoelettrica insieme a Federutility, Enel Distribuzione, Gse, Terna e Sogin. Il nuovo contratto, che avra' validita' triennale, fino al 31 dicembre 2015, prevede un aumento dei trattamenti economici di 160 euro mensili a regime, che sara' scaglionato in misura crescente sui tre anni di validita' degli accordi, soprattutto sul 2014 ed il 2015. E, per la prima volta nell'ambito di un rinnovo contrattuale nazionale di categoria, e' stabilito che una quota dell'incremento retributivo, variabile tra il 15 ed il 20 per cento, sia legata a parametri di produttivita'.

''Crediamo si tratti di un passo avanti decisivo in direzione di uno svecchiamento delle logiche contrattuali - commenta il presidente di Assoelettrica Chicco Testa -. Dopo gli accordi interconfederali e innumerevoli discussioni si e' infatti stabilito di collegare, sia pure in misura ancora ridotta, il miglioramento delle retribuzioni ad effettivi incrementi della produzione. Cio' assume un valore particolare in una fase molto difficile, che vede il comprato termoelettrico in grave sofferenza, in relazione alla riduzione della domanda elettrica ed all'eccessivo sviluppo delle fonti rinnovabili incentivate, che godono di priorita' di dispacciamento dell'energia prodotta''.

Il nuovo contratto prevede anche l'introduzione di nuove regole per lo sciopero (il cosiddetto ''sciopero virtuale'' per il personale in reperibilita') ed un protocollo per lo sviluppo della competitivita' attraverso l'introduzione di elementi di flessibilita' nella gestione degli orari di lavoro.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4