martedì 17 gennaio | 21:12
pubblicato il 15/nov/2013 10:21

Assicurazioni: S&P, aumenta rischio di credito per quelle italiane

(ASCA) - Roma, 15 nov - Le compagnie assicurative italiane sono maggiormente esposte all'aumento del rischio di credito rispetto ai loro concorrenti dell'europa nord-occidentale. Lo scive Standard & Poor's in un rapporto dedicato al settore assicurativo tricolore.

Sulle compagnie italiane, spiega l'agenzia di rating, pesa l'elevata concentrazione sul rischio di credito sovrano dal momento che ''i titoli di stato italiani rappresentano il 49% dei loro investimenti'', tanto che il bilancio delle assicurazioni e' esposto a una ''sostanziale volatilita'' legata alle fluttazioni dello spread sui titoli di stato. Nei fatti, considerando l'elevata concentrazione del rischio di credito sui titoli del debito pubblico, le prospettive sul rating del settore assicurativo italiano sono ''ampiamente negative'' perche' dipendono dal rating dell'Italia.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa