lunedì 23 gennaio | 12:11
pubblicato il 02/ott/2013 19:01

Assicurazioni, Sartorel: modello di business insostenible

L'ad di Allianz Italia: aziende più digitali per fare profitti

Assicurazioni, Sartorel: modello di business insostenible

Milano, (askanews) - Il modello di business del settore assicurativo non è più sostenibile: occorre riportare il cliente al centro e convertirsi al digitale. E' tranchant nel suo giudizio George Sartorel, tra i relatori dell'Insurance Day che si è tenuto a Milano. Ma l'amministratore delegato di Allianz Italia vede grandi prospettive per il settore, purché si seguano nuovi modelli, con grandi investimenti e molto coraggio."Dobbiamo essere 'anytime, anyway e all the time': dobbiamo essere sempre vicini ai nostri clienti, non una volta all'anno - ha dichiarato - dobbiamo offrire loro una esperienza on line, o anche con i nostri agenti, diversa da quella che diamo oggi. E' un cambiamento che deve succedere, il modello economico non è sostenibile. Ma se possiamo fare questo salto c'è spazio per crescere e per offrire ai clienti tanti nuovi prodotti e servizi per proteggere loro e le loro famiglie. C'è spazio per diventare aziende più digitali e anche per fare profitti".

Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4