mercoledì 07 dicembre | 10:14
pubblicato il 30/set/2013 13:14

Assicurazioni, Focarelli (Ania): bene il ramo Vita nel 2013

Direttore generale di Ania: raccolta stazionaria nei rami Danni

Assicurazioni, Focarelli (Ania): bene il ramo Vita nel 2013

Milano, (askanews) - Un bilancio tra luci e ombre, che risente invetibailmente della crisi, quello del settore assicurativo italiano nel 2013. Si vedono segnali di ripresa rispetto al 2012, soprattutto nel ramo Vita, meno bene invece i rami Danni. Come ha spiegato in occasione dell'Insurance day a Milano Dario Focarelli, direttore generale di Ania, Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici."Il 2013 - ha spiegato Focarelli - è caratterizzato nel ramo Vita da un forte recupero della raccolta. Gli italiani stanno dando fiducia alle polizze e sta aumentando la raccolta netta delle imprese in maniera signficativa. Nei rami Danni il 2013 è caratterizzato da un forte calo dei prezzi nella rc auto e da una raccolta stazionaria, se non negativa, nel resto dei rami danni".Le prospettive del settore assicurativo nel prossimo futuro, secondo il direttore generale di Ania, saranno all'insegna della trasformazione. "Le imprese del settore sono impegnate in importanti processi di riorganizzazione - ha sottolineato Focarelli - L'Ania sta accompagnando questi processi riaprendo il dialogo con gli agenti, e tra poco inizierà la trattativa con i sindacati per il rinnovo del contratto. Quanto agli aspetti politici, ci sono temi importanti sul tavolo del ministero dello Sviluppo economico sulla rc auto. Bisogna anche risolvere la questione delle polizze vita: stiamo cercando in tutti i modi di convincere governo e Parlamento a modificare le norme che riducono o quasi annullano la detraibilità sulle polizze vita. Poi ci sono i temi più generali delle catastrofi naturali e del welfare che sono sullo sfondo"

Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni