lunedì 05 dicembre | 15:40
pubblicato il 07/feb/2014 12:42

Asi: Corte dei conti, contenere spese e razionalizzare costi gestione

(ASCA) - Roma, 7 feb 2014 - Contenere le spese e razionalizzare i costi di gestione. Sono due degli obiettivi che l'Agenzia spaziale italiana deve perseguire secondo quanto evidenziato dalla Corte dei conti nella relazione sul risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria dell'Asi per l'esercizio 2012. A seguito delle analisi effettuate in sede di controllo, la Corte ha sottolineato l'esigenza che l'Agenzia ''ponga una particolare attenzione al contenimento per la spesa ed alla razionalizzazione dei costi della gestione, evitando, peraltro, di incidere negativamente sui programmi spaziali che costituiscono i compiti istituzionali dell'Agenzia'', ''si attenga alle indicazioni del ministro vigilante in tema di designazioni per la nomina negli organi di gestione delle societa' partecipate'' e fornisca i chiarimenti richiesti in ordine alle anomalie e alle illegittimita' rilevate nel dicembre 2012 dall'Autorita' di Vigilanza dei Lavori Pubblici ''per il conferimento di incarichi e consulenze e per l'affidamento dei lavori relativi all'esecuzione di opere di completamento della nuova sede dell'Asi''.

Sul fronte dei conti, la Corte ha evidenziato un avanzo finanziario di 18.601.954 euro, migliorativo del pregresso esercizio 2011 che presentava un disavanzo di competenza pari a circa 153 mln di euro, per effetto dell'aumento delle entrate correnti (+10,44%), conseguente all'incremento dei trasferimenti statali (+10,52%). La spesa complessiva e' diminuita del 16,51% per effetto della flessione del 16,78% della spesa corrente e della riduzione delle spese in conto capitale (-15,37%). Il disavanzo economico di circa 88 mln di euro si e' dimezzato rispetto al risultato negativo relativo al precedente esercizio 2011, pari a circa 183 mln.

Il patrimonio netto al 31 dicembre 2012 si e' ridotto a circa 787 mln di euro. Gli impegni totali per programmi nazionali e per l'ESA, che rappresentano circa il 92,37% della spesa complessiva dell'Agenzia, diminuiscono del 17,90%. com-lcp/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari