martedì 21 febbraio | 16:06
pubblicato il 11/ago/2014 17:48

Art.18, Ugl: dibattito surreale. Priorita' e' giustizia sociale

(ASCA) - Roma, 11 ago 2014 - ''E' surreale e colpevole appassionarsi al tema dell'abolizione dell'articolo 18, perdendo invece di vista la necessaria e piu' ampia battaglia per un Paese con piu' giustizia sociale''. Lo dichiara il segretario generale dell'Ugl, Geremia Mancini, aggiungendo che ''mentre il Paese soffre una crisi occupazionale senza precedenti, senza che si trovino valide soluzioni per uscirne, mentre siamo la prima generazione che, diversamente da tutte quelle che l'hanno preceduta, consegna ai propri figli un Paese con meno diritti, meno tutele, meno possibilita' e senza neppure piu' la capacita' di sognare, c e' chi ritiene prioritaria la messa in discussione di una delle conquiste di questo Paese''. ''Abbiamo bisogno di ben altro - prosegue Mancini -: di immaginare un'Italia capace di restringere la forbice tra ricchi e e poveri, di mettere in campo idee coraggiose e solidali. Abbiamo bisogno di regalare ai nostri giovani un Paese dove la giustizia sociale non sia un sogno, ma un diritto e una realta''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia