lunedì 16 gennaio | 16:45
pubblicato il 31/lug/2014 17:18

Argentina, Tfa: diritti inalterati per risparmiatori italiani

Poiche' non hanno partecipato a ristrutturazioni 2005 e 2010 (ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - La Repubblica Argentina e' entrata in default sulle proprie emissioni di debito sovrano e le obbligazioni interessate da questo nuovo inadempimento contrattuale da parte dello Stato sudamericano, dopo il precedente del 2001, sono esclusivamente quelle emesse a seguito della ristrutturazione compiuta dall'Argentina con le offerte pubbliche di scambio del 2005 e del 2010. Tiene a sottolinearlo, in una nota diffusa dall'Abi, il presidente della Tfa Nicola Stock.

I risparmiatori italiani rappresentati della Tfa, non avendo partecipato alle ristrutturazioni del 2005 e del 2010 ed avendo conferito mandato all'Associazione per il ricorso Icsid, "vedono inalterati i loro diritti nei confronti dell'Argentina", si legge nella nota. L'arbitrato instaurato presso il Tribunale internazionale Icsid della Banca Mondiale prosegue quindi "senza alcuna modifica secondo il programma stabilito dal collegio dopo l'udienza tenutasi a Washington, D.C. lo scorso 16 giugno".

"A seguito di questo nuovo default dell'Argentina, lo scenario per gli obbligazionisti italiani ricorrenti presso l'Icsid rimane immutato. Dopo l'udienza sul merito dello scorso giugno, siamo ora impegnati nella preparazione del nostro memoriale conclusivo da depositare nel corso del prossimo mese di settembre. E' con grande fiducia e rinnovato ottimismo che attendiamo la prossima decisione finale del Tribunale arbitrale affinche' i nostri rappresentati possano finalmente ottenere giustizia", afferma Nicola Stock.

Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow