venerdì 09 dicembre | 11:17
pubblicato il 23/giu/2014 09:22

Argentina: governo punta ad aprire negoziato con i creditori

Argentina: governo punta ad aprire negoziato con i creditori

(ASCA) - Roma, 23 giu 2014 - L'Argentina nei prossimi giorni tentera' di aprire una trattativa con i creditori dopo che l'Alta Corte degli Stati Uniti ha rifiutato di considerare l'appello di Buenos Aires, confermando cosi' una sentenza di tribunali di grado inferiore che vieta al Paese latinoamericano di effettuare qualunque pagamento sul debito ristrutturato dopo il suo storico default nel 2001 se non rimborsa anche i anche i fondi hedge che hanno rifiutato l'accordo e tra questi ci sono Aurelius Capital e Elliott Management. L'Argentina deve a questi fondi, che avevano acquistato il debito a prezzi molto scontati dopo la crisi, oltre 1,3 miliardi di dollari.

Il presidente argentino Cristina Kirchner ha dichiarato che il ministro dell'economia Axel Kicillof si sta preparando per una serie di incontri con i creditori e il giudice del distretto di New York Thomas Griesa. Secondo alcune indiscrezioni i fondi hedge potrebbero accettare il pagamento dei crediti con una parte cash, una in altri titoli e una terza parte rinegoziando le scadenze. La sentenza del giudice riesa prevede invece il pagamento cash di 1,5 miliardi di dollari da parte del governo di Buenos Aires ai fondi, sulla base dell'equo trattamento dei creditori per il default da 100 miliardi di dollari del 2001.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina