mercoledì 22 febbraio | 09:20
pubblicato il 06/mag/2016 10:47

ArcelorMittal riduce perdite in 1 trimestre, cautela per 2016

Primo produttore mondiale acciaio stima Ebitda 2016 oltre 3,94 mld

ArcelorMittal riduce perdite in 1 trimestre, cautela per 2016

Roma, 6 mag. (askanews) - Conti in miglioramento per ArcelorMittal, primo produttore globale di acciaio, che archivia il primo trimestre dell'anno con perdite nette per 416 milioni di dollari (364,3 milioni di euro) rispetto ai 728 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. L'azienda ha comunque confermato che prevede ulteriori miglioramenti sul versante degli utili con un EBITDA (utile prima di interessi, imposte, ammortamenti), che per il 2016 a supererà 4,5 miliardi di dollari (3,94 miliardi di euro)

In un comunicato l'azienda ha puntualizzato comunque che il mercato dell'acciaio è rimasto "fragile" a causa di un eccesso di capacità in Cina. ArcelorMittal, come gli altri produttori di acciaio è stata colpita dalla caduta dei prezzi del minerale di ferro e dalle importazioni di acciaio a basso costo dalla Cina.

Lakshmi Mittal, presidente e amministratore delegato della società, ha dichiarato che i risultati di gennaio a marzo "riflettono le condizioni operative molto difficili nella seconda metà del 2015. Da allora abbiamo assistito ad un recupero degli spread nei nostri mercati di riferimento a livelli più sostenibili, che dovrebbe portare a migliori risultati nei prossimi trimestri. Questo è uno sviluppo positivo, anche se visti i livelli di capacità in eccesso in Cina il mercato rimane fragile e dobbiamo continuare a essere vigili e attivi contro la minaccia di commercio sleale".

Il fatturato nel trimestre è sceso di quasi il 22 per cento rispetto all'anno precedente, a $ 13.4 miliardi di dollari mentre le consegne di acciaio hanno raggiunto 21,5 milioni di tonnellate con un incremento dell'8,8 per cento rispetto al trimestre corrispondente del 2015. (con fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%