venerdì 09 dicembre | 07:25
pubblicato il 28/ago/2014 10:29

Appello di Guidi agli imprenditori: basta licenziamenti

"Bisogna salvare lavoro". Art. 18? "Norme datate vanno cambiate" (ASCA) - Roma, 28 ago 2014 - "Quello che vorrei fare e' un appello agli industriali: chi ha i bilanci in ordine deve fare il possibile per mantenere i livelli occupazionali. Bisogna salvare il lavoro, non licenziare. Il mio e' un appello alla responsabilita' sociale degli imprenditori". A lanciare l'appello e' il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, in un'intervista a Repubblica.

Sul suo tavolo del ministero guidato dall'ex numero uno degli under 40 di Confindustria, ci sono circa 160 dossier di crisi industriali che riguardano oltre 155 mila lavoratori. Quanto ad un possibile intervento sull'articolo 18, caldeggaiato in passato, Guidi ha spiegato: "La mia e' un'opinione strettamente personale. Ho sempre detto che maggiore flessibilita' in entrate e in uscita sia buona e giusta. Il mon- do e' cambiato e si possono cambiare norme ormai datate".

Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni