lunedì 05 dicembre | 00:15
pubblicato il 28/ago/2014 12:00

Appello di Guidi agli imprenditori: basta licenziamenti

"Bisogna salvare lavoro". Art. 18? "Norme datate vanno cambiate"

Appello di Guidi agli imprenditori: basta licenziamenti

Roma, 28 ago. (askanews) - "Quello che vorrei fare è un appello agli industriali: chi ha i bilanci in ordine deve fare il possibile per mantenere i livelli occupazionali. Bisogna salvare il lavoro, non licenziare. Il mio è un appello alla responsabilità sociale degli imprenditori". A lanciare l'appello è il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, in un'intervista a Repubblica. Sul suo tavolo del ministero guidato dall'ex numero uno degli under 40 di Confindustria, ci sono circa 160 dossier di crisi industriali che riguardano oltre 155 mila lavoratori. Quanto ad un possibile intervento sull'articolo 18, caldeggaiato in passato, Guidi ha spiegato: "La mia è un'opinione strettamente personale. Ho sempre detto che maggiore flessibilità in entrate e in uscita sia buona e giusta. Il mon- do è cambiato e si possono cambiare norme ormai datate".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari