giovedì 08 dicembre | 19:44
pubblicato il 28/ago/2014 19:14

Antitrust: accertate clausole vessatorie agenzie immobiliari

(ASCA) - Roma, 28 ago 2014 - L'Antitrust ha accertato la vessatorieta' nei confronti dei consumatori di alcune clausole presenti nei contratti utilizzati dai principali operatori del settore dell'intermediazione immobiliare (Building Case, Frimm, Gabetti, I.R.I. Divisione Immobili, Prelios, Re/Max, Stima Gest e Toscano). I procedimenti sono stati avviati a seguito di segnalazioni giunte da parte di alcune associazioni di consumatori.

L'Antitrust - si legge in un comunicato - ha esaminato i moduli contrattuali standard usati dalle agenzie immobiliari con i clienti per il conferimento dell'incarico di mediazione per la vendita o locazione di immobili nonche' per la formulazione e raccolta della proposta irrevocabile d'acquisto o di locazione di immobili.

L'Antitrust comunque ha valutato positivamente le modifiche ai modelli contrattuali formulate dalle imprese nel corso dei procedimenti al fine di superare i profili di vessatorieta' contestati.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni