lunedì 23 gennaio | 06:01
pubblicato il 28/ago/2014 19:14

Antitrust: accertate clausole vessatorie agenzie immobiliari

(ASCA) - Roma, 28 ago 2014 - L'Antitrust ha accertato la vessatorieta' nei confronti dei consumatori di alcune clausole presenti nei contratti utilizzati dai principali operatori del settore dell'intermediazione immobiliare (Building Case, Frimm, Gabetti, I.R.I. Divisione Immobili, Prelios, Re/Max, Stima Gest e Toscano). I procedimenti sono stati avviati a seguito di segnalazioni giunte da parte di alcune associazioni di consumatori.

L'Antitrust - si legge in un comunicato - ha esaminato i moduli contrattuali standard usati dalle agenzie immobiliari con i clienti per il conferimento dell'incarico di mediazione per la vendita o locazione di immobili nonche' per la formulazione e raccolta della proposta irrevocabile d'acquisto o di locazione di immobili.

L'Antitrust comunque ha valutato positivamente le modifiche ai modelli contrattuali formulate dalle imprese nel corso dei procedimenti al fine di superare i profili di vessatorieta' contestati.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4