sabato 21 gennaio | 01:49
pubblicato il 16/set/2013 16:08

AnsaldoBreda: Manfellotto, su Fyra stiamo subendo un sopruso

(ANSA) - Pistoia, 16 set - AnsaldoBreda sta subendo un sopruso sulla vicenda della commessa Fyra V250, il treno destinato alle ferrovie belghe e olandesi e il cui ordine e' stato cancellato dai due paesi per problemi di specifiche. In una conferenza stampa convocata presso lo stabilimento AnsaldoBreda di Pistoia, l'amministratore delegato della societa', Maurizio Manfellotto, ha ribadito che ''il treno e' sicuro ed e' stato ceritificato senza alcuna limitazione all'esercizio commerciale''.

''Sul treno - ha aggiunto Manfellotto - c'e' stato un battage mediatico che non ha informato correttamente l'opinione pubblica. Un'informazione sbagliata, scorretta e ingannevole''.

''Noi consideriamo quello che stiamo subendo - ha aggiunto Manfellotto - un sopruso''.

Sen/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4