sabato 10 dicembre | 00:55
pubblicato il 30/ago/2013 19:39

AnsaldoBreda: inaccettabile e strumentale rescissione contratto Olanda

(ASCA) - Roma, 30 ago - AnsaldoBreda considera inaccettabile e strumentale la decisione della compagnia ferroviaria olandese Ns di rescindere il contratto per la costruzione di 16 treni ad alta velocita' V250-Fyra, per un valore di circa 300 milioni di euro, comunicata ufficialmente oggi.

La decisione, informa una nota del gruppo, e' arrivata dopo la sospensione del servizio commerciale sulla tratta Amsterdam-Bruxelles, avvenuto il 18 gennaio 2013.

AnsandoBreda aveva immediatamente fornito assicurazioni sull'affidabilita' del V250 esibendo anche attestati formali di apprezzamento del cliente per il lavoro svolto, evidenziando l'inesistenza di ragioni tecniche tali da giustificare il ritiro dalla circolazione del treno.

Il gruppo, ritenendo inaccettabile e considerando strumentale la decisione assunta, avviera' tutte le necessarie iniziative legali atte a tutelare i propri interessi.

com-fch/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina