domenica 22 gennaio | 05:02
pubblicato il 06/lug/2013 15:24

AnsaldoBreda: fornitura treni, rigettata istanza contro belgi Nmbs

AnsaldoBreda: fornitura treni, rigettata istanza contro belgi Nmbs

(ASCA) - Roma, 6 lug - Nuova tappa nella vicenda relativa all'esecuzione di un contratto per la fornitura di treni da parte di AnsaldoBreda alla societa' che gestisce le ferrovie belghe, la Nmbs, che il mese scorso durante una conferenza stampa aveva annunciato l'annullamento di una commessa concordata tra la parti dal valore di 37 milioni di euro.

Secondo un comunicato diffuso dall'ufficio stampa della stessa compagnia belga e tradotto dai legali dell'azienda, ''il Tribunale di Milano ha rigettato quest'oggi (5 luglio) la richiesta di AnsaldoBreda (AB) di inibire la restituzione degli acconti versati dalle Ferrovie Belga (Nmbs) per l'acquisto dei treni ad alta velocita' del tipo V250 prodotti da AB''.

''Tale decisione - si legge - si pone in linea con il provvedimento emesso, sulle stesso tema, due giorni fa dal Tribunale di Utrecht''. La Nmbs si dice dunque ''molto soddisfatta dei risultati ottenuti e intraprendera' altre azioni legali finalizzate a richiedere ad Ansaldo Breda il risarcimento dei danni subiti''. Il suo amministratore delegato Marc Descheemaecker ha dichiarato che: ''Come gia' detto, mi sembra assai logico che le garanzie bancarie emesse possono essere escusse. Questo e' stato confermato, per la seconda volta, oggi, da un'autorita' giudiziaria''.

''Due giorni fa, infatti, il Tribunale di Utrecht - ricorda ancora la compagnia ferroviaria belga - aveva deciso, all'esito di un procedimento cautelare, che l'acconto pagato da Nmbs per i treni del tipo V250 doveva essere restituito ad Nmbs per un importo di oltre 37 milioni di Euro, coperto da garanzia bancaria. Con un secondo provvedimento, il Tribunale di Utrecht aveva anche rigettato altre domande azionate da AB per la nomina di un consulente tecnico d'ufficio, la consegna delle relazioni tecniche sui difetti dei treni e la concessione di un periodo di tregua contrattuale (''standstill'')''. rba/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4