lunedì 20 febbraio | 09:50
pubblicato il 05/lug/2016 13:56

Ania, Farina: nel 2015 ulteriore calo dei prezzi r.c. auto

"I nostri clienti hanno speso un miliardo in meno"

Ania, Farina: nel 2015 ulteriore calo dei prezzi r.c. auto

Roma, 5 lug. (askanews) - "Il 2015 ha visto un ulteriore calo dei prezzi r.c. auto. Abbiamo incassato un miliardo in meno, quindi i nostri clienti hanno speso un miliardo in meno, grazie a fattori importanti di discontinuità che si sono verificati, primo tra tutti dei provvedimenti normativi ed un maggiore e più stretto controllo delle frodi. Bisogna continuare su questa strada perchè oggi la frequenza degli incidenti sta lievemente aumentando. Dobbiamo incidere sugli altri fattori, affinchè i prezzi non risalgano, noi siamo fiduciosi che si possa ancora fare molto nel campo normativo. Pensiamo, ad esempio, alle lesioni gravi, dobbiamo trovare un modo per fare gli indennizzi equi su tutto il territorio nazionale e non diversificati. Dobbiamo essere sicuri che i provvedimenti che si stanno pensando per il decreto legge sulla concorrenza vadano proprio nella direzione giusta e cioè quella di abbassare i prezzi". Lo ha detto il presidente dell'Ania, Maria Bianca Farina, in una videointervista ad askanews, in occasione dell'assemblea annuale dell'Associazione delle imprese assicuratrici.

Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia