domenica 26 febbraio | 14:05
pubblicato il 22/ott/2014 17:31

Ance: verso no Parlamento su aumento Iva al 10% sulle case

Ance: verso no Parlamento su aumento Iva al 10% sulle case

Roma, 22 ott. (askanews) - "Sono fiducioso che il Parlamento metterà fine a una stortura che è insostenibile finanziariamente non solo per le casse dello Stato ma anche per i cittadini che si troverebbero a pagare molto di più l'acquisto della casa e per le imprese edili, già stritolate dalla crisi e dalle tasse. Stiamo, infatti, attendendo conferma delle rassicurazioni già pervenute informalmente sulla cancellazione della misura". Questo il commento dal Saie del presidente dell'Ance Paolo Buzzetti sulla probabile bocciatura da parte della Commissione Bilancio della norma che aumenterebbe l'Iva dal 4% al 10% per l'acquisto di prime case nuove dai costruttori.

"D'altronde, se così non fosse, si introdurrebbe una norma che avrebbe pesanti ricadute per il settore dell'edilizia. Una follia legislativa partorita in tarda notte che tradirebbe la ratio di un intero provvedimento" conclude Buzzetti "non rimediare subito a questo errore sarebbe grave e controproducente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech