lunedì 27 febbraio | 04:31
pubblicato il 09/set/2014 16:36

Anas, Granati: in 12-18 mesi pronti ad accesso mercato capitali

A seguire possibile quotazione, ma serve ok Governo

Anas, Granati: in 12-18 mesi pronti ad accesso mercato capitali

Anas ha i conti in ordine, è una realtà efficiente e potrebbe essere pronta, nel giro di 12-18 mesi, ad accedere al mercato dei capitali per finanziarsi e, in un secondo momento, potrebbe quotarsi in Borsa. Ma prima è indispensabile il via libera alla privatizzazione da parte del governo. E' quanto dichiarato da Co-General Manager di Anas, Stefano Granati, a margine dell'Italian Infrastructure Day 2014 in Borsa. "Ho parlato di un percorso che porterebbe Anas ad essere diversa da quello che è, con la possibilità di avere accesso al mercato dei capitali. Normalmente si comincia dal debito e poi una volta fatto l'esame di maturità si arriva anche a coinvolgere gli investitori sull'equity. Anas ha messo a posto i suoi conti è una realtà efficiente e funzionante, può essere oggetto di ragionamento e valutazione da parte di chi li deve fare, che sarebbe il Governo, per eventuali diversi ruoli e per una eventuale evoluzione rispetto alla quale noi ci siamo preparati, poi quanto succede e quando avviene è una decisione complessa e delicata che deve prendere lo Stato".

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech