lunedì 20 febbraio | 00:39
pubblicato il 11/giu/2015 15:49

Amazon sotto indagine dell'Antitrust Ue, nel mirino gli e-book

Accordi di distribuzione potrebbero limitare la concorrenza

Amazon sotto indagine dell'Antitrust Ue, nel mirino gli e-book

Roma, (askanews) - Amazon è finita nel mirino dell'Antitrust europeo. La Commissione ha infatti annunciato una indagine formale sulla distribuzione di e-book. C'è il sospetto che "alcune clausole presenti nei contratti con gli editori", possano limitare la concorrenza da parte di altri distributori. E se questi timori dovessero risultare fondati, il gigante internet rischia una accusa di abuso di posizione dominante.

"Qui non è in discussione il successo di Amazon", ha messo le mani avanti la responsabile della Concorrenza, la danese Vestager. "Ma bisogna verificare gli accordi con gli editori non risultino dannosi per i consumatori".

Amazon è il primo distributore di e-book in Europa. L'Ue concentrerà i suoi accertamenti sui maggiori mercati: quelli delle pubblicazioni in inglese e tedesco. Vi sarebbero delle clausole che garantiscono alla società americana il diritto ad essere informata di condizioni più favorevoli, eventualmente praticate ad altri concorrenti. E perfino di vedersele estendere.

Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia