lunedì 20 febbraio | 19:44
pubblicato il 13/gen/2015 19:47

Altomonte (Bocconi): presidenza Italia ha cambiato vocabolario Ue

Realizzazioni concrete difficili, ma c'è segnale molto positivo

Altomonte (Bocconi): presidenza Italia ha cambiato vocabolario Ue

Milano (askanews) - Il semestre di presidenza italiana dell'Unione europea si è chiuso con poche realizzazioni concrete, come prevedibile e inevitabile, ma con un parziale passo indietro sul tema dell'austerità a favore di politiche espansive e flessibilità sui conti pubblici. E' il bilancio di Carlo Altomonte, docente di politica economica europea alla Bocconi.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia