martedì 28 febbraio | 09:49
pubblicato il 01/ago/2014 18:14

Alta velocita': Lupi, cantiere per Napoli-Bari anticipato a 2015

(ASCA) - Roma, 1 ago 2014 - Con lo sblocca cantieri saranno anticipati i lavori di ''importanti infrastrutture'' ha sottolineato il ministro Maurizio Lupi. ''Ci sono 30 miliardi di euro gia' stanziati per una serie di opere'' ha detto Lupi il quale ha poi indicato alcuni esempi di velocizzazione. E' il caso dell'alta velocita' ferroviaria Napoli-Bari per la quale ci sono gia' 4,4 miliardi di euro. ''Senza interventi il primo mattone verrebbe posto a meta' del 2018. Con lo Sblocca Italia partira' a novembre del 2015''. Altro esempio e' il tratto ferroviario Catania-Messina-Palermo per il quale nel bilancio dello Stato cui sono oltre 5,6 miliardi di euro.

La data di inizio lavori e' prevista nel 2017 ''ma verra' anticipata a meta' del 2015''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Barcellona: droni, 5G e telefoni vintage al Mobile World Congress
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech