domenica 04 dicembre | 13:33
pubblicato il 07/mag/2014 11:03

Alstom: utile netto 2013/14 scende a 556 mln euro. Ordini -10%

Alstom: utile netto 2013/14 scende a 556 mln euro. Ordini -10%

(ASCA) - Roma, 7 mag 2014 - Alstom ha chiuso l'esercizio 2013/2014 con ordini per 21,5 miliardi di euro, in calo del 10% rispetto allo scorso esercizio. Il fatturato, a quota 20,3 miliardi di euro, ha registrato una crescita organica del 4% rispetto all'esercizio precedente. L'utile operativo e' stato pari a 1.424 milioni di euro, in calo del 3%, con un margine operativo del 7%. L'utile netto e' diminuito, passando da 768 milioni a 556 milioni di euro ''a causa, essenzialmente - spiega la societa' - dell'impatto di spese finanziarie e di ristrutturazione piu' elevate, della cancellazione di alcuni specifici crediti inesigibili e dello stanziamento di accantonamenti''. Il free cash flow e' tornato a essere positivo nel secondo semestre dell'esercizio 2013/14, pari a 340 milioni di euro, dopo un cash flow negativo di 511 milioni di euro del primo semestre. Durante la prossima Assemblea Generale, non verra' proposta alcuna distribuzione di dividendi.

''Alstom ha realizzato una performance commerciale migliore nel secondo semestre che ha consentito al Gruppo di chiudere l'esercizio con un rapporto ordini ricevuti su fatturato superiore a 1'' ha affermato Patrick Kron, presidente e amministratore delegato di Alstom ''Il fatturato ha registrato un aumento del 4%, grazie essenzialmente alla solida performance dei settori Transport e Renewable Power.

Il margine operativo, pari al 7%, ha beneficiato in particolare di un mix di ordini favorevole all'interno di Thermal Power, della costante progressione dei risultati del settore Transport e dell'impatto del nostro Piano di Performance denominato d2e. Il free cash flow e' stato positivo nel secondo semestre, compensando parzialmente il significativo outflow del primo semestre''. ''Alstom - ha aggiunto - ha ricevuto la scorsa settimana un'offerta vincolante da Generale Electric (GE) per acquisire le nostre attivita' del settore Energia (Power e Grid). Il Gruppo ha valutato la possibilita' di considerare offerte alternative informali che possano essere ritenute superiori.

Qualora tale progetto fosse approvato e portato a termine, Alstom si rifocalizzerebbe sulle sue attivita' Transport''.

com-fgl/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari