giovedì 08 dicembre | 21:52
pubblicato il 12/apr/2016 15:27

Allarme Fmi: crescita più debole del previsto per l'Italia

E su economia globale incombe spettro di stagnazione prolungata

Allarme Fmi: crescita più debole del previsto per l'Italia

Roma, (askanews) - Crescita "più debole del previsto" per

l'economia italiana. Quest'anno il Pil registrerà un incremento

dell'1%, mentre nel 2017 salirà dell'1,1%. E' questa la

previsione del Fondo Monetario Internazionale che si mostra più

pessimista rispetto al governo italiano.

Le stime dell'esecutivo Renzi, contenute nel Documento di

economia e finanza, indicano, infatti, un Pil in aumento

dell'1,2% nel 2016 e dell'1,4% nel 2017. Notizie più positive,

invece, sul fronte del mercato del lavoro. Secondo il Fondo, la

disoccupazione, in Italia, continuerà a scendere passando

dall'11,4% di quest'anno al 10,9% del prossimo.

Il caso italiano non è comunque isolato nella zona euro. Anche

Francia e Germania cresceranno ad un ritmo modesto. Unica

eccezione la Spagna, che secondo gli economisti di Washington

registrerà una crescita del 2,6% nel 2016 e del 2,3% nel 2017.

A livello di economia globale le cose non vanno meglio. Il Fondo

ha nuovamente tagliato le stime di crescita e ha avvertito: il

rischio è quello "di cadere in una stagnazione diffusa e di lungo

periodo".

Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni