mercoledì 22 febbraio | 17:03
pubblicato il 15/ott/2013 09:20

Alitalia, via libera all'aumento di capitale da 300 milioni

Il Cda pronto a dimettersi. Polemiche dalla Gran Bretagna

Alitalia, via libera all'aumento di capitale da 300 milioni

Milano (askanews) - Via libera all'aumento di capitale da 300 milioni per Alitalia. L'assemblea dei soci della compagnia aerea, al termine di una lunga riunione, ha deliberato di procedere sulla strada che da giorni si ipotizzava: i soci avranno ora 30 giorni per sottoscrivere le azioni di nuova emissione. Una volta completato l'aumento di capitale, fanno sapere da Alitalia, i membri del Cda saranno pronti a presentare "irrevocabili dimissioni". Si concretizza dunque l'ingresso di Poste Italiane, con una sottoscrizione da 75 milioni di euro, che però ha già fatto storcere la bocca alle compagnie concorrenti. British Airways, infatti, ha parlato di aiuti di Stato illegali, in quanto Poste è controllata al 100% dal ministero dell'Economia, e ha invocato l'intervento dell'Unione europea.

Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe