lunedì 20 febbraio | 07:57
pubblicato il 07/feb/2014 17:04

Alitalia: Unicredit, con Etihad non si parla di ristrutturazione debito

(ASCA) - Verona, 7 feb 2014 - ''E' stato avviato di recente il tavolo di lavoro con le banche e c'e' stato il primo incontro nei giorni scorsi a Roma''. Lo ha dichiarato l'ad di Unicredit, Federico Ghizzoni, in merito ai colloqui in corso fra le banche ed Etihad, su come proseguire i rapporti tra gli istituti di credito ed Alitalia nel caso si realizzasse l'ingresso in societa' della compagnia degli Emirati Arabi.

''Non parliamo di ristrutturazione del debito, ma di come proseguire il rapporto con le banche nel caso in cui Etihad diventi azionista di Alitalia. Siamo abbastanza convinti che una soluzione si trovera''', ha continuato Ghizzoni. ''Ci siamo dati tutti quanti un tempo abbastanza breve per trovare una soluzione. Le prime impressione di un tavolo costruttivo, poi e' ovvio che uno chiede e l'altro deve negoziare'', ha concluso l'ad di Unicredit. fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia