venerdì 09 dicembre | 09:24
pubblicato il 07/feb/2014 17:04

Alitalia: Unicredit, con Etihad non si parla di ristrutturazione debito

(ASCA) - Verona, 7 feb 2014 - ''E' stato avviato di recente il tavolo di lavoro con le banche e c'e' stato il primo incontro nei giorni scorsi a Roma''. Lo ha dichiarato l'ad di Unicredit, Federico Ghizzoni, in merito ai colloqui in corso fra le banche ed Etihad, su come proseguire i rapporti tra gli istituti di credito ed Alitalia nel caso si realizzasse l'ingresso in societa' della compagnia degli Emirati Arabi.

''Non parliamo di ristrutturazione del debito, ma di come proseguire il rapporto con le banche nel caso in cui Etihad diventi azionista di Alitalia. Siamo abbastanza convinti che una soluzione si trovera''', ha continuato Ghizzoni. ''Ci siamo dati tutti quanti un tempo abbastanza breve per trovare una soluzione. Le prime impressione di un tavolo costruttivo, poi e' ovvio che uno chiede e l'altro deve negoziare'', ha concluso l'ad di Unicredit. fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina