mercoledì 18 gennaio | 15:37
pubblicato il 07/feb/2014 17:04

Alitalia: Unicredit, con Etihad non si parla di ristrutturazione debito

(ASCA) - Verona, 7 feb 2014 - ''E' stato avviato di recente il tavolo di lavoro con le banche e c'e' stato il primo incontro nei giorni scorsi a Roma''. Lo ha dichiarato l'ad di Unicredit, Federico Ghizzoni, in merito ai colloqui in corso fra le banche ed Etihad, su come proseguire i rapporti tra gli istituti di credito ed Alitalia nel caso si realizzasse l'ingresso in societa' della compagnia degli Emirati Arabi.

''Non parliamo di ristrutturazione del debito, ma di come proseguire il rapporto con le banche nel caso in cui Etihad diventi azionista di Alitalia. Siamo abbastanza convinti che una soluzione si trovera''', ha continuato Ghizzoni. ''Ci siamo dati tutti quanti un tempo abbastanza breve per trovare una soluzione. Le prime impressione di un tavolo costruttivo, poi e' ovvio che uno chiede e l'altro deve negoziare'', ha concluso l'ad di Unicredit. fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa