sabato 10 dicembre | 03:06
pubblicato il 14/feb/2014 11:08

Alitalia: Ugl, accordo importante per lavoro e rilancio compagnia

(ASCA) - Roma, 14 feb 2014 - ''Con Alitalia CAI abbiamo raggiunto un importante accordo, che evitera' l'espulsione dal perimetro aziendale di centinaia di lavoratrici e lavoratori tra personale navigante e di terra, consentendo la gestione sostenibile di questo difficilissimo momento storico, che investe l'intero settore del Trasporto aereo''.

Cosi' il segretario nazionale dell'Ugl Trasporto aereo, Francesco Alfonsi, commenta l'intesa siglata nella notte da sindacati e azienda, evidenziando come ''con questo accordo abbiamo cercato di rendere equilibrato un percorso finora accidentato, sia a causa di accelerazioni aziendali, fortemente osteggiate dalla nostra organizzazione, che di interferenze trasversali di varia natura. L'obiettivo nel breve periodo e' dare certezze ai lavoratori coinvolti, facendo poi tutto il possibile per promuovere il definitivo rilancio di Alitalia, anche alla luce dell'imminente ed auspicata partnership con Etihad e soprattutto per non vanificare i sacrifici sopportati fino ad oggi dal personale''.

''Ora - prosegue il sindacalista - aspettiamo di conoscere il nuovo piano industriale: nessun intervento sul costo del lavoro e' accettabile in assenza di un progetto complessivo di salvaguardia dell'occupazione, della certezza della nuova partnership e di un conseguente sviluppo reale''. ''Inoltre - aggiunge - auspichiamo vi sia un'accelerazione nella produzione legislativa, per ricondurre alla normalita' l'incondizionata liberta' che ha caratterizzato l'attivita' delle compagnie low cost, in parte responsabili dello sfacelo industriale di questo settore. Combattere le asimmetrie competitive e' il nostro prossimo obiettivo''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina