domenica 11 dicembre | 13:41
pubblicato il 25/set/2013 15:56

Alitalia: Tarlazzi (Uilt), non accetteremo nuovi tagli a occupazione

(ASCA) - Roma, 25 set - ''Negli ultimi giorni si intensificano segnali preoccupanti per il futuro di Alitalia''. Lo afferma in una nota il segretario generale della Uilt, Claudio Tarlazzi. ''Indipendentemente da quale sara' il nuovo azionista di riferimento - prosegue il sindacalista -, riteniamo indispensabile conoscere il ruolo che rivestira' Alitalia all'interno del nuovo assetto societario e di alleanze, che dovra' essere assolutamente centrale e coerente con il sistema Paese, non ridimensionandola a compagnia satellite o a sussidiaria regionale di gruppi esteri''.

E' indispensabile pertanto - aggiunge Tarlazzi - che il piano industriale illustratoci nel luglio scorso venga implementato ed integrato, permettendo alla compagnia di sviluppare il proprio traffico e di scongiurare il pericoloso depauperamento di un vettore che all'interno di una qualsiasi eventuale alleanza deve poter giocare un ruolo di rilievo e di pari dignita'''.

''Nel caso in cui i presupposti fondamentali del piano industriale dovessero subire modifiche o variazioni, la Uiltrasporti riterrebbe imprescindibile l'immediata apertura di un confronto trasparente e produttivo - avverte pero' il segretario della Uilt -. Non accetteremo ulteriori pesanti ricadute su piloti, assistenti di volo e personale di terra di Alitalia, che hanno gia' ampiamente sopportato e supportato la drammatica ristrutturazione del 2009, compiendo tutti gli sforzi possibili in termini economici e di produttivita'''.

A fronte di questa emergenza il governo deve fare la sua parte perche' Alitalia rimane tuttora un asset fondamentale per il Paese che non puo' essere svenduto ne' mortificato - conclude Tarlazzi -.La Uiltrasporti non sara' disponibile in alcun modo ad accettare passivamente condizioni pregiudizievoli per il futuro di Alitalia e dei suoi lavoratori''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina