lunedì 23 gennaio | 12:28
pubblicato il 11/ott/2013 10:15

Alitalia: Squinzi, perplesso su intervento mano pubblica

(ASCA) - Roma, 11 ott - ''Sono sempre molto perplesso di fronte agli interventi della mano pubblica in una societa' privata. Certo, se e' un cerotto per tamponare una situazione di emergenza passi, pero' una volta per tutte bisognera' fare una riflessione seria per avere un piano di medio-lungo termine''. Lo afferma a margine di una manifestazione della Uil-Tec il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, definendo ''molto complicata'' la situazione di Alitalia.

''Forse l'Italia e' diventata un paese troppo piccolo per permettersi una grande compagnia di bandiera - ribadisce Squinzi - quindi bisogna fare qualche riflessione forte su questo punto di vista''.

drc/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4