domenica 26 febbraio | 00:32
pubblicato il 07/ott/2013 14:42

Alitalia: Squinzi, Paese troppo piccolo per compagnia globale

(ASCA) - Milano, 7 ott - In un'economia sempre piu' globalizzata, l'Italia e' diventata un paese un po' piccolo per avere una compagnia globale. Parola del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, che ha risposto cosi' a chi gli aveva chiesto se l'italianita' e' un valore per la compagnia ex di bandiera: ''Dipende dalla situazione'', ha risposto il presidente di Confindustria che ha subito aggiunto: ''Oggi per essere una compagnia globale, l'Italia e' diventata un paese un po' piccolo''. Fatta questa premessa, Squinzi si e' definito ''personalmente a favore'' di un ''progetto di medio e lungo termine, strategico per il Paese''. Va pero' tenuto presente, ha detto ancora il presidente di Confindustria, che ''il trasporto aereo sta soffrendo in tutto il mondo''.

fcz/gbt/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech