venerdì 20 gennaio | 17:06
pubblicato il 12/feb/2014 16:33

Alitalia: sindacati, proposte insufficienti. Ma l'accordo sembra vicino

Alitalia: sindacati, proposte insufficienti. Ma l'accordo sembra vicino

(ASCA) - Roma 12 feb 2014 - La trattativa tra Alitalia e sindacati e' entrata in una fase cruciale. Dopo una serie di incontri tecnici in cui si e' esaminata la situazione del personale, area per area, alla ricerca di una condivisione nella gestione dei 1.900 esuberi previsti dal nuovo Piano industriale della compagnia, i sindacati oggi hanno giudicato la proposta dell'Alitalia ancora insufficiente.

''Quando avremo le risposte alle nostre richieste e non prima, sapremo se puo' proseguire il confronto verso un possibile accordo - ha spiegato il segretario nazionale della Filt Cgil Mauro Rossi -. Abbiamo segnalato diversi problemi a partire dalla suddivisione del ricorso agli ammortizzatori sociali su una platea piu' ampia, in modo da poter diminuire il numero delle giornate di cigs o di contratto di solidarieta' individuali. Serve inoltre prevedere l'attivazione di un percorso di formazione e riqualificazione professionale''.

''Alitalia - aggiunge Rossi - deve garantire l'anticipazione delle somme relative alla cigs, serve prevedere la costituzione di una Commissione di monitoraggio per verificare in ogni area che ci sia una equa ripartizione dei sacrifici e serve una garanzia affinche' nessuna delle procedure, quest'ultima ma anche quelle gia' in corso in Alitalia Cai come in Airone, possano dare corso a mobilita' e licenziamenti''. L'azienda si e' riservata di fornire una risposta alle richieste dei sindacati, ma la sensazione e' che la situazione possa sbloccarsi gia' dalle prossime ore.

''Aspettiamo una risposta dell'azienda per abbassare la Cigs a rotazione per il personale di terra - ha infatti spiegato il segretario nazionale della Uilt, Marco Veneziani -. Il confronto prosegue serenamente e siamo cautamente ottimisti. Speriamo che nei prossimi giorni si possa arrivare alla firma dell'accordo''.

sen/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"