lunedì 23 gennaio | 11:58
pubblicato il 14/apr/2014 11:33

Alitalia: Poletti, decisioni straordinarie solo con un piano

(ASCA) - Padova, 14 apr 2014 - ''Se abbiamo bisogno di uno strumento straordinario sara' necessario che il governo, se e' sufficiente, o il Parlamento, se serve un cambio normativo, prendano le loro decisioni, ma solo a fronte di un piano''. Lo ha detto, per quanto riguarda Alitalia, il ministro del lavoro Giuliano Poletti, a Padova. ''In questo momento c'e una discussione aperta ed un'ipotesi di proposta.

Sappiamo che abbiamo degli strumenti, che sono quelli noti, fin quando e per quanto sara' necessario usarli, problemi non ce ne sono. Se dovremo pensare a qualcosa fuori dalle regole, a quel punto dovremo vedere come questo e' connesso ad un piano''.

fdm/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4