giovedì 23 febbraio | 08:12
pubblicato il 31/lug/2011 14:53

Alitalia/ Non partono causa overbooking, azienda condannata

Accolto ricorso del Codacons. "Stabilito risarcimento danni"

Alitalia/ Non partono causa overbooking, azienda condannata

Roma, 31 lug. (askanews) - A causa dell'overbooking dovettero rinunciare ad un giorno di vacanza. Il tribunale di Roma, sezione civile, ha stabilito che "con lo slittamento del viaggio gli attori hanno perso un'occasione di riposo e di svago oltre che di godimento della mutua compagnia. Tale voce di danno dovrà essere quantificata equitativamente e può essere stimata prudenzialmente in 500 euro per ciascuno". Una famiglia romana, assistita dal Codacons, ha avuto ragione dell'Alitalia. Secondo quanto reso noto dalla stessa associazione dei consumatori i 4 componenti della famiglia avevano già ricevuto un primo risarcimento dalla stessa azienda dell'entità di 400 euro. Ma insoddisfatti dell'entità dell'indennizzo è stato deciso di proporre causa. I fatti risalgono al 4 aprile 2009, giorno in cui il volo Roma Fiumicino-Il Cairo parte lasciando a terra i passeggeri in questione. Il Giudice, Antonella Illuminati - spiega il Codacons - ha condannato a risarcire non solo il danno morale da vacanza rovinata, nella misura di 500 euro a passeggero, ma anche il danno patrimoniale causato, pari a 300 euro a passeggero, oltre al risarcimento delle spese legali per 2.170 euro. Il ricorso per l'associazione è stato sostenuto dall'avvocato Cristina Adducci. In totale quindi la compagnia aerea dovrà sborsare, oltre ai 400 euro a passeggero già elargiti autonomamente, più di 5.300 euro per aver venduto più biglietti rispetto ai posti disponibili sull'aereo in questione, determinando così l'overbooking del volo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech