martedì 21 febbraio | 02:20
pubblicato il 01/nov/2013 08:36

Alitalia: Lupi,svalutazione Air France non inficia decisioni future(rpt)

Ripetizione corretta.

(ASCA) - Roma, 1 nov - Se Air France dovesse decidere di non sottoscivere l'aumento di capitale per l'Alitalia, la compagnia andra' avanti con Poste e cerchera' un altro partne industriale. Lo afferma il ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Maurizio Lupi, in un'intervista al Corriere della sera, all'indomani della decisione di Air France di azzerare il valore delle proprie quote in Alitalia.

''La svalutazione - afferma il ministro - e' un atto che appartiene al passato e fa parte di un atteggiamento cautelativo comprensibile nei francesi, ma non inficia le decisioni future''.

''La sfida e' ancora su Air France-Klm - aggiunge Lupi -, se non sottoscrivera' allora si diluira' all'11% circa e perdera' il diritto di essere interlocutore privilegiato. In questo caso si cerchera' un altro partner''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia