venerdì 20 gennaio | 23:41
pubblicato il 11/ott/2013 10:36

Alitalia: Lupi, se non sara' Air France troviamo altri partner

(ASCA) - Roma, 11 ott - ''Noi crediamo che in questi ultimi cinque anni lo scenario sia totalmente cambiato, la concorrenza e' ormai mondiale e non ci possa piu' essere una singola compagnia di bandiera, ma ci debba essere una grande alleanza internazionale'', cosi' il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, durante la trasmissione di Radio1, ''Prima di tutto'' ha cosi' commentato l'intervento di Poste Italiane in soccorso di Alitalia. ''Riteniamo l'Italia un Paese fondamentale per il trasporto aereo internazionale, anche perche' siamo un grande Paese industriale e abbiamo individuato in Air France come partner principale. Al momento c'e' una sottoscrizione di aumento di capitale importante di 300 milioni. Vediamo che cosa fara' Air France, altrimenti credo che compito dell'Alitalia sara' trovare un altro grande partner internazionale'', sottolinea il Ministro.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4