giovedì 23 febbraio | 04:11
pubblicato il 07/ago/2014 18:21

Alitalia: Lupi, non tollerabili assenze di massa. Controlli Min.Salute

(ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - Eventuali assenze di massa per malattia del personale di terra Alitalia non sarebbero tollerabili. Lo dichiara il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, avvertendo di aver chiesto al Ministro della Salute ''di attivarsi per provvedere a tutti i controlli del caso''.

''Lanci di agenzia parlano di certificati di malattia di massa per il personale di terra di Alitalia per domani, giorno della firma dell'accordo con Etihad'' dice Lupi ''ho definito vergognosi e incomprensibili gli scioperi bianchi di questi giorni che hanno creato gravissimi disagi ai turisti italiani e stranieri nei giorni di massima affluenza''.

''L'azione di domani dicono le stesse agenzie, potrebbe portare alla paralisi dello scalo di Fiumicino'' prosegue ''se tutto cio' fosse vero non sarebbe accettabile ne' tollerabile. Ho chiesto al Ministro della Salute di attivarsi per provvedere a tutti i controlli del caso''.

fgl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech