domenica 22 gennaio | 21:58
pubblicato il 07/ago/2014 13:20

Alitalia: Lupi, con Ue tranquilli. Da Poste no aiuto di Stato

(ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - Sul fronte europeo c'e' tranquillita' in merito all'accordo tra Alitalia ed Etihad.

Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, spiegando che Poste ha gia' dimostrato che il suo investimento nella compagnia aerea non e' un aiuto di Stato.

''Siamo tranquilli sull'Unione europea - ha detto Lupi -.

Tra la fine di agosto e gli inizi di settembre presenteremo all'Europa un dossier. Comprendiamo le reazioni dei concorrenti, ma siamo convinti che ognuno fara' la propria parte e anche l'Unione europea fara' la sua''. ''Mi sembra che Poste - ha aggiunto il ministro - abbia dimostrato con forza che sia il primo che il secondo investimento sia stato di mercato, con la realizzazione di sinergie. Se fosse stato un aiuto di Stato, non se ne sarebbe parlato tanto''.

sen/bra/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4