lunedì 05 dicembre | 15:26
pubblicato il 07/ago/2014 13:20

Alitalia: Lupi, con Ue tranquilli. Da Poste no aiuto di Stato

(ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - Sul fronte europeo c'e' tranquillita' in merito all'accordo tra Alitalia ed Etihad.

Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, spiegando che Poste ha gia' dimostrato che il suo investimento nella compagnia aerea non e' un aiuto di Stato.

''Siamo tranquilli sull'Unione europea - ha detto Lupi -.

Tra la fine di agosto e gli inizi di settembre presenteremo all'Europa un dossier. Comprendiamo le reazioni dei concorrenti, ma siamo convinti che ognuno fara' la propria parte e anche l'Unione europea fara' la sua''. ''Mi sembra che Poste - ha aggiunto il ministro - abbia dimostrato con forza che sia il primo che il secondo investimento sia stato di mercato, con la realizzazione di sinergie. Se fosse stato un aiuto di Stato, non se ne sarebbe parlato tanto''.

sen/bra/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari