sabato 10 dicembre | 12:41
pubblicato il 25/lug/2014 11:52

Alitalia: il referendum tra i lavoratori non raggiunge il quorum

(ASCA) - Roma, 25 lug 2014 - Il referendum organizzato da Filt Cgil, Fit Cisl, Ugl e Usb sull'accordo integrativo contenente anche i tagli al costo del lavoro dell'Alitalia non ha raggiunto il quorum del 50% piu' uno dei lavoratori. Lo ha annunciato il segretario generale aggiunto della Uilt, Marco Veneziani, aggiungendo che gli accordi firmati dalle sole Filt, Fit, Ugl e Usb non sono validi e per questo occorre ritornare al tavolo di trattativa per fare un nuovo accordo. In particolare, secondo Veneziani, su 13.200 lavoratori, avrebbero votato solo 3.500 lavoratori. ''Il referendum - ha detto Veneziani - e' finito che su 13.200 lavoratori, hanno votato 3.500 persone, quindi il referendum e' nullo e l'accordo non e' applicabile agli iscritti delle sigle che non hanno firmato gli accordi e ai lavoratori non iscritti a un sindacato''. ''Ora - ha proseguito Veneziani - dovremo fare un nuovo accordo, perche' gli altri sindacati devono prendere visione che questo accordo e' stato bocciato dalla stragrande maggioranza dei lavoratori. Bisogna tornare al tavolo e fare un nuovo accordo. Per quanto riguarda gli accordi con Etihad, questo referensum non indice nulla perche' riguardava solo gli accordi siglati con Alitalia''. ''Ora - ha concluso Veneziani - alla luce di questo risultato, faremo una valutazione insieme al nostro segretario generale confederale, Luigi Angeletti''. In particolare, del personale navigante Alitalia, sempre secondo la Uilt, il 97% non avrebbe partecipato al referendum. Secondo Giovanni Luciano, segretario generale della Fit Cisl, l'accordo sarebbe pero' valido: in un tweet Luciano scrive: ''Circa il 30% di votanti in 25 ore di seggi aperti con oltre 80% di si'. Quorum mancato, accordo salvo''. sen/sam/bra

 

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina