domenica 26 febbraio | 02:19
pubblicato il 05/ago/2014 12:00

Alitalia, Ghizzoni: non registro criticità, penso firma vicina

Il deal sta procedendo nella direazione giusta

Alitalia, Ghizzoni: non registro criticità, penso firma vicina

Milano, 5 ago. (askanews) - "Penso che il deal stia procedendo nella direazione giusta, che si sia vicini quantomento alla firma dell'accordo. Poi ci vogliono tutte le autorizzazioni esterne da parte delle Authority". Lo ha detto l'amministratore delegato di UniCredit, Federico Ghizzoni, a proposito degli incontri in corso per limare l'accordo definitivo sulla partita Alitalia. "Sono relativamente ottimista per quanto conosco fino a oggi. Oggi non c'ero ma non registro criticità rispetto a quello che sta succedendo. Quando qualcosa non va di solito mi mandano degli sms, ma non ne ho ricevuti", ha dichiarato Ghizzoni nella conferenza stampa tenuta dopo il cda sui conti UniCredit del primo semestre 2014. Quanto alle divergenze tra soci del vettore aereo sulla suddivisione degli oneri dell'aumento di capitale, Ghizzoni ha commentato: "Già le Poste avevano fatto passi avanti importanti rispetto alla prima psoposta, con i 70 milioni. Nell'ambito di un deal così importante penso che differenze non così rilevanti possano essere sistemate". UniCredit è sia azionista che creditore di Alitalia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech