sabato 03 dicembre | 17:01
pubblicato il 05/ago/2014 18:09

Alitalia: Ghizzoni, non registro criticita', penso firma vicina

(ASCA) - Milano, 5 ago 2014 - "Penso che il deal stia procedendo nella direazione giusta, che si sia vicini quantomento alla firma dell'accordo. Poi ci vogliono tutte le autorizzazioni esterne da parte delle Authority". Lo ha detto l'amministratore delegato di UniCredit, Federico Ghizzoni, a proposito degli incontri in corso per limare l'accordo definitivo sulla partita Alitalia. "Sono relativamente ottimista per quanto conosco fino a oggi. Oggi non c'ero ma non registro criticita' rispetto a quello che sta succedendo. Quando qualcosa non va di solito mi mandano degli sms, ma non ne ho ricevuti", ha dichiarato Ghizzoni nella conferenza stampa tenuta dopo il cda sui conti UniCredit del primo semestre 2014. Quanto alle divergenze tra soci del vettore aereo sulla suddivisione degli oneri dell'aumento di capitale, Ghizzoni ha commentato: "Gia' le Poste avevano fatto passi avanti importanti rispetto alla prima psoposta, con i 70 milioni. Nell'ambito di un deal cosi' importante penso che differenze non cosi' rilevanti possano essere sistemate". UniCredit e' sia azionista che creditore di Alitalia. Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari